Servizio

Manutenzione & Terzo responsabile

L'esercizio e la manutenzione degli impianti termici sono affidati al proprietario, definito come alla lettera j) dell'articolo 1, comma 1, o per esso ad un terzo, avente i requisiti definiti alla lettera o) dell'articolo 1, comma 1.D.P.R. 412/93.

D.P.R. 412/93 Lettera j) per proprietario dell'impianto termico, chi è proprietario, in tutto o in parte, dell'impianto termico; nel caso di edifici dotati di impianti termici centralizzati amministrati in condominio e nel caso di soggetti diversi dalle persone fisiche gli obblighi e le responsabilità posti a carico del proprietario dal presente regolamento sono da intendersi riferiti agli Amministratori;

D.P.R. 412/93 Lettera o) per terzo responsabile dell'esercizio e della manutenzione dell'impianto termico, la persona fisica o giuridica che, essendo in possesso dei requisiti previsti dalle normative vigenti e comunque di idonea capacità tecnica, economica, organizzativa, è delegata dal proprietario ad assumere la responsabilità dell'esercizio, della manutenzione e dell'adozione delle misure necessarie al contenimento dei consumi energetici;
Nel caso di unità immobiliari dotate di impianti termici individuali la figura dell'occupante, a qualsiasi titolo, dell'unità immobiliare stessa subentra, per la durata dell'occupazione, alla figura del proprietario, nell'onere di adempiere agli obblighi previsti dal presente regolamento e nelle connesse responsabilità limitatamente all'esercizio, alla manutenzione dell'impianto termico ed alle verifiche periodiche di cui al comma 12.
Nel caso di impianti termici centralizzati di tipo condominiale l'Amministratore del condominio subentra alla figura del responsabile dell'impianto, per la durata della nomina.

Il responsabile deve provvedere alla corretta manutenzione dell'impianto termico e alla sicurezza dello stesso, rispettando inoltre il periodo annuale e l'orario di riscaldamento, nonchè mantenere la temperatura degli ambienti riscaldati entro i limiti previsti dalla legge.
Il responsabile dell'impianto può delegare la propria responsabilità ad una persona, avente requisiti di Legge (iscrizione alla Camera di Commercio e operante ai sensi della L.46/90), che assume la nomina di Terzo Responsabile.
Manutenzione & Terzo responsabile